Xagena Mappa
Medical Meeting
Onco News
Mediexplorer.it

La capsula endoscopica ha una bassa sensibilità rispetto alla colonscopia per l’individuazione delle lesioni del colon


Per esplorare il colon è stata progettata una capsula ingeribile costituita da un endoscopio munito di videocamera alle due estremità.

Un studio ha confrontato la capsula endoscopica con la colonscopia ottica per l’individuazione di polipi e tumore colorettale.
Lo studio multicentrico e prospettico è stato condotto in una coorte di pazienti con nota o sospetta malattia del colon.

I pazienti sono stati sottoposti a una preparazione adeguata e la pulizia del colon è stata classificata da scarsa a eccellente.
E’ stata calcolata la sensibilità e la specificità della capsula endoscopica per polipi, adenoma in fase avanzata, e tumore.

In totale 328 pazienti ( età media 58.6 anni ) sono stati inclusi nello studio.
La capsula è stata espulsa entro 10 ore dall’ingestione e prima della fine dell’autonomia della batteria nel 92.8% dei casi.

La sensibilità e la specificità della capsula nell’individuazione di polipi di dimensioni uguali o superiori a 6 mm è stata del 64% e dell’84% rispettivamente, e nell’identificazione dell’adenoma in fase avanzata la sensibilità e la specificità sono state del 73% e del 79% rispettivamente.

Dei 19 tumori individuati con la colonscopia, 14 sono stati individuati dalla capsula ( sensibilità 74% ).

Per tutte le lesioni, la sensibilità della capsula endoscopica è risultata più elevata nei pazienti con pulizia del colon, definita come buona o eccellente, rispetto a quelli con pulizia media o scarsa.

Eventi avversi da lievi a moderati sono stati osservati in 26 pazienti ( 7.9% ) e sono risultati legati nella maggior parte dei casi alla preparazione del colon.

In conclusione, l’uso della capsula endoscopica per il colon permette di visualizzare la mucosa del colon nella maggior parte dei pazienti, ma la sua sensibilità nell’individuazione delle lesioni del colon è bassa rispetto a quella che si ottiene con la colonscopia ottica. ( Xagena2009 )

Van Gossum A et al, N Engl J Med 2009; 361: 264-270


Diagno2009 Gastro2009 Onco2009


Indietro