XagenaNewsletter
Medical Meeting
Xagena Mappa
Pneumobase.it

Cistatina C e mortalità nel lungo periodo in persone con velocità di filtrazione renale stimata normale in base alla creatinina


Uno studio ha valutato l'associazione tra cistatina C e il rischio di mortalità a lungo termine nelle persone con velocità di filtrazione glomerulare stimata normale in base alla creatinina.

È stato proposto di utilizzare la cistatina-C come un indicatore della disfunzione renale associata a eventi cardiovascolari, ma il valore predittivo della cistatina C per il rischio di mortalità ( sia cardiovascolare sia non-cardiovascolare ) e la sua utilità tra le persone con normale funzione renale rimangono non ben definite.

L'analisi ha incluso 2.990 persone con più di 40 anni di età con velocità di filtrazione glomerulare stimata normale che hanno preso parte allo studio NHANES III ( Third National Health and Nutrition Examination Survey ).

La velocità di filtrazione glomerulare normale stimata è stata definita con un’equazione MDRD ( Modification of Diet in Renal Disease ) maggiore o uguale a 60 ml/min/1.73 m2.

Il livello sierico di cistatina C è stato suddiviso come alto, medio o basso.
In un’analisi i gruppi alto e basso rappresentavano il 10% superiore e inferiore, e nella seconda analisi il terzo più alto e più basso.

Durante il periodo osservazionale medio di 13.7 anni sono stati osservati 488 eventi cardiovascolari e 719 eventi non-cardiovascolari.

Nel confronto tra il primo e l'ultimo decile, i rischi relativi sono risultati tutti statisticamente aumentati come segue: mortalità per tutte le cause 4.36; mortalità cardiovascolare 7.44; mortalità per cancro 2.45, e mortalità non-cardiovascolare 3.15.

I rischi relativi si sono tutti spostati verso i valori più bassi quando i confronti sono stati ampliati per includere il più alto e il più basso terzile.

In conclusione, il valore sierico di cistatina C è prognostico di mortalità a lungo termine in soggetti con funzione renale relativamente normale, indipendentemente dalla velocità di filtrazione renale stimata definita da MDRD e albuminuria. ( Xagena2010 )

Wu CK et al, J Am Coll Cardiol 2010; 56: 1930-1936


Diagno2010 Cardio2010 Nefro2010



Indietro